Cerca

Telepongo con l'Associazione Persone Singolari

Dopo tanta "utile" distanza finalmente ho ri-sentito il profumo dei bimbi, delle cose, del pongo. Ho ri-sentito gli occhi sulla pelle, ho ri-sentito le voci diffuse nello spazio circondarmi senza troppe parole. ( niente microfoni da escludere). Un gioco di sguardi, gesti, atteggiamenti del corpo, intese silenziose. Una bella armonia tra corpo e spirito. Grazie a Associazione Culturale Persone Singolari che ha permesso tutto questo e a Nicole Bolpagni che mi ha accompagnato in questa esperienza.

Leggendo le parole di Michel Serres -Guardando il quadro di Léon Bonnat, Le martyre de Saint-Denis

«Adesso considerate il computer, lì sul tavolo, di fronte a voi, è sotto le vostre mani: dotato di una memoria colossale, non paragonabile alla mia o alla vostra, fornito di un motore di ricerca che presentifica il ricordo quasi all'istante; ricco di un numero gigantesco di immagini; provvisto, infine, di programmi capaci di risolvere mille calcoli operazioni che né voi né io sapremo portare a buon fine. [...] Le nostre facoltà non sono forse ancora una volta appena salpate, uscite dal corpo, esternalizzate? Eccoci decapitati come il Vescovo di Lutezia: prodotta nel senso forte del termine, la nostra testa rotola davanti a noi, e noi la teniamo tra le mani. Il miracolo previsionale della Leg

Featured Posts
Recent Posts
Archive
Search By Tags
Follow Us
  • Facebook Basic Square
  • Vimeo Social Icon